Lettera d’amore e di Buon Natale.

Natale

Questa è una lettera d’amore, d’amicizia e di gratitudine, di quelle che si scrivono al migliore amico di sempre, che con te ha condiviso tanto, con cui magari non ti senti da un po’.

Ma è il primo pensiero di ogni Natale, da trent’anni a questa parte.

E allora, Buon Natale a:

Giovanna che è bravissima a cadere e a risollevarsi;

Enza, senza di lei probabilmente la nostra crema mani sarebbe stata diversa;

Lucia che ha ricominciato a sorridere;

Enza e Gerlando che si amano tantissimo;

Vito, che ha l’alluce della nonna;

Sergio, Lia e Gino, perchè può essere Natale pure a Ferragosto;

Margherita e Vera, fonti inesauribili di confronto e consigli;

Maria e sua nonna, che fanno tanta strada per venire da noi;

Lucia che sa di trovare una porta sempre aperta;

Franca e Rosaria che ci hanno aiutate a crescere così;

Lina che è SPETTACOLARE!

Anna Maria maestra di stile;

Maria Rosaria, Fabiola e Serena che hanno i nostri stessi gusti;

Antonella, le facciamo male ma torna sempre ad abbracciarci;

Angelo, cura i nostri eventi come fossero suoi;

Caterina, fiduciosa e delicata;

Anna e il suo meraviglioso armadio;

Evelin e Monica, per il loro sorriso fatto di semplicità e cose buone;

Paola, che ha sempre uno spazio riservato in agenda e nel nostro cuore;

Gisella, fine scrittrice;

Laura che da trent’anni ci addolcisce ogni mese;

Franca che si lascia sempre consigliare;

Lucia e Francesca, unite come solo due sorelle sanno essere;

Giusy, la nostra saggia Dottoressa;

Signora Maria, mente aperta e fiera di noi;

Signora Giuseppina, che telefona per avvisare che va tutto bene;

Federica, Melina, Daniela e Anna, il pacchetto formato famiglia migliore di sempre;

Ina, cliente fissa del sabato sera;

Enza che ama lo smalto rosso ciliegia;

Emma che conosce una sola massaggiatrice;

Rosa, degna figlia di sua madre;

Manuela, rara bellezza e grande lavoratrice;

Giovanna, che ha cullato i nostri figli sulle sue gambe;

Maria Assunta, gentile, riconoscente e dall’insospettabile estro;

Mariella e Giovanna, finalmente entrambe professoresse;

Claudia e Alessandro, spiegarlo a parole sarebbe impossibile;

Antonella e Rosaria, vecchia conoscenza e nuova scoperta;

Angioletta che prima o poi scenderà di nuovo le scale;

Sara, donna riservata ma che ama i colori;

Filippa, anche se sono le 7 di sera finisce sempre che ridiamo;

Giusy, che con una maschera all’argilla parla di pedagogia e senso della vita;

Graziella, simbiosi tra grazia e modella;

Ninetta che ci aiuta con la tecnologia;

Giulia e Laura, dal seggiolone alla sala d’aspetto;

Anna e i suoi nipoti, come Roberta e Arianna, che sono la cosa più cara che ha;

Franca, con quella piega sempre impeccabile;

Rosalia e Maria Grazia, vicine di casa e di cuore;

Patrizia, amica bella e genuina;

Rosalia, che ogni volta che può si lancia tra le nostre braccia;

Cinzia, dalla pelle e dal cuore sensibile;

Signora Anna e tutta la sua ciurma, 50 anni di amicizia e davanti tanti altri;

Caterina, ti aspettiamo con ansia;

Angela e Irene, tisana, chiacchiere e supporti morali;

Letizia, che passa sempre per un bacio al volo;

Vincenzo e Francesca, che amano i fiori come noi;

Silvia, che è cresciuta in fretta;

Nardina, donna di cultura, religione e scienza;

Rosanna, amica d’infanzia;

Manuela che ci ha scelto per un giorno importantissimo;

Katia, da Parigi con furore;

Lina, figlia, madre, moglie e adesso anche nonna instancabile;

Melina e Veronica, che hanno diviso un panino con noi nel momento più opportuno;

Sabrina che ci ha fatto un fantastico regalo e sta per farcene un altro;

Sina, che ci sceglie dai tempi della pallavolo;

Stefania, che ha portato lo Scirocco a Londra;

Graziella, siamo onorate di essere le tue confidenti;

Giusy e Dina, dimostrazione del fatto che Facebook è fonte di buone amicizie,

Désireè, che viene a sciogliersi da noi;

Annalisa e Maria Giovanna, siete una forza vera;

Giuseppe, Amico e abile risolutore di problemi;

Margherita e Sandra, nuove arrivate che ci hanno subito conquistato;

Maria Rosaria, che ha una coscienza rilassatissima;

Dina, il bianco non la invecchia;

Andrea, sensibile e discreta;

Maria Elena e Maria Concetta, belle anche con la pioggia e le scarpe da ginnastica;

Ninì, anima creativa e presenza attenta e costante;

Francesca, Giulia e la loro mamma, che da noi si sentono a casa;

Maria e Martina, il vero miracolo siete voi;

Rossella e Vittoria, glitterate a partire dalle unghie;

Rosa Elena e il suo sogno americano;

Caterina, che sicuramente sarà bellissima;

Piera, che ha condiviso il suo sogno con noi e che continuerà a sognare ovunque si trovi;

Rosanna, pulita moralmente e letteralmente;

Vanessa, con i suoi occhi verdi;

Sara, artista veramente;

Carmela, morbida, libera, felice e pragmatica;

Franca, compagna di infinite risate;

e buon Natale alla signora Ermanna e alla signora Mari, che ci mancano così tanto.

Buon Natale, a voi e tutti gli altri silenziosi ma presenti.

Buon Natale meravigliose persone.

Ogni riferimento a fatti o persone non è assolutamente casuale.

|Isabella, Anna, Rossella, Anna Maria e Rosamaria.|

lettera natale

8 pensieri su “Lettera d’amore e di Buon Natale.

  1. Geniale questo modo di abbracciare tutti con auguri sinceri ed affettuosi. io ricambio di cuore all’equipe e a tutta la grande famiglia che è amorevolmente seguita da voi con professionalità e amore. Buon Natale ed un grande abbraccio Nardina

  2. L’attenzione, la cura e la precisione che mettete nel lavoro sono presenti in queste righe, elencando tutti noi con affetto . Grazie e i miei migliori auguri di Buon Natale. Lucia

  3. Ma mi devo identificare nella persona della crema mani o dello smalto rosso ciliegia!?! Chi si ricorda il colore precedente?Maria sicuramente!Auguri a tutte voi Baiamontese e non!Di certo che vi stimo da sempre e vi voglio bene da una vita!Con affetto vi auguro un sereno Natale con le vostre famiglie!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *