Ma volete ancora portare quelle sopracciglia?

sopracciglia

So che non ci sentiamo da un bel po’ di tempo ma l’occasione merita un articolo: è finalmente passata la moda delle giga – sopracciglia.

A quanto pare la moda autunno-inverno ’19/’20 prevede delle normalissime sopracciglia, poco definite, con una forma e un colore naturali. Avete capito bene: Naturali.
Che parolone..

Effettivamente quell’effetto uniposca aveva un po’ rotto.

Ma la vera domanda è: adesso, care le mie tatuate, come faremo?

Come recuperiamo?
Non lo so. Non so darvi risposta ma vi prometto che in qualche modo recupereremo.
Però anche voi ragazze mie, un po’ di buonsenso.
Non siamo tutte Cara Delevigne che, per inciso, le sopracciglia neanche se le depila.

Per le fissate con il Brow Makeup cominciamo intanto a rimuovere tutti questi filtri Instagram dalle vostre facce con una bella acqua micellare e ripartiamo da capo.

E per gli uomini con le ali di gabbiano si è già aperta la caccia.

Inutile fare quelle facce, la legge è uguale per tutti.

Abbiamo chiesto per voi consulenza alla Migliore di tutti, Rita Molinaro, seguito la sua formazione in Brow Design e applicato su molti dei vostri volti le nostre competenze.

Risultato: sopracciglia Normali ma proporzionate al vostro volto, in armonia con i vostri lineamenti, quindi uniche e speciali. Risultato ottenuto semplicemente con una corretta epilazione.
Perciò, aspettando di intervistarla per darvi tutte le risposte ai casi più difficili, vi aspettiamo presso il nostro centro estetico per progettare le vostre sopracciglia.
Perchè il nostro volto è la prima cosa che guardiamo allo specchio ogni mattina e le sopracciglia determinano prepotentemente le nostre espressioni.
Come dice la nostra amica Rita, “innumerevoli volte al giorno noi comunichiamo stati d’animo e sensazioni, gioia e disappunto, muovendo l’orbicolare del nostro occhio.”.
Ci sono così tanti motivi per arrabbiarsi nella vita, non vale la pena sembrare arrabbiate anche senza motivo.
E poi care ragazze, fly down, non tutte siamo Frida Kahlo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *